Castel Sismondo gremito per la serata di ricordo a Fred Buscaglione

Sul palco, Franz Campi e la Billy Carr Band a proporre i migliori brani dello straordinario repertorio del cantante

Rimini non ha dimenticato Fred Buscaglione e ieri sera un migliaio di persone a Castel Sismondo hanno partecipato alla serata Rimini & Fred. La dolce vita. Presenti quattro esponenti della famiglia Buscaglione, insieme alla nipote Letizia che abita a Rimini. In platea anche Elio Tosi, storico barman all’Embassy, più volte ricordato nella serata. Sul palco, Franz Campi e la Billy Carr Band a proporre i migliori brani dello straordinario repertorio di Fred Buscaglione: ‘Eri piccola’, ‘Teresa (non sparare)’, ‘Guarda che luna’, ‘Porfirio Villarosa’, ‘Parlami d’Amore Mariù’, ‘Buonasera signorina’, ecc. Al termine del concerto anche un prezioso regalo, la canzone ‘Ricordati di Rimini’ che Fred Buscaglione dedicò alla città che seppe accoglierlo e adottarlo. A contorno, le immagini fotografiche di una stagione straordinaria e il racconto di quegli anni, quando Rimini si guadagnò il ruolo di punto di riferimento nazionale per la musica, proprio grazie all’Embassy e a Buscaglione.

Oltre alla serata, Nuova Ricerca ha proposto anche una mostra, nell’Ala di Isotta di Castel Sismondo, dal titolo ‘Grande Fred’, con fotografie, manifesti a oggetti del collezionista piemontese Stefano Di Tano. Chicca della serata, la presenza di una Ford Thunderbird di fine anni ’50 trovata da un collezionista padovano, esattamente lo stesso modello di quella guidava Fred Buscaglione all’alba del 3 febbraio 1960, quando perse la vita a soli 39 anni. Ad accogliere il pubblico un servizio di ristoro gratuito: ghiacciolo La Bomba, spuma, gazzosa e acqua, in pieno stile anni ‘60. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento