Agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia, ma i carabinieri lo trovano in giro per la città

Un 46enne era uscito dalla sua abitazione e adesso il giudice ha disposto il trasferimento in carcere

I Carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato lunedì un 46enne, originario di Catania, e residente a Cattolica, in ottemperanza ad un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Rimini. L’indagato lo scorso 6 giugno si era evaso dai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo infatti si trovava in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia, ma si era allontanato di sua iniziativa dal proprio domicilio venendo poi rintracciato immediatamente dai carabinieri. Il Giudice quindi ha aggravato la sua posizione e ha disposto il trasferimento in carcere a Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento