Chiede l'elemosina e si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Nel parcheggio del centro commerciale "I Malatesta", in evidente stato di alterazione alcolica, veniva controllato mentre infastidiva alcuni clienti chiedendo insistentemente l'elemosina

Alle 17 circa del 21 agosto, a Rimini, i militari della Stazione Carabinieri di Viserba hanno arrestato un polacco nato nel 1970, in Italia senza fissa dimora, celibe, nullafacente, perchè responsabile di resistenza pubblico ufficiale. Poco prima, nel parcheggio del centro commerciale “I Malatesta”, in evidente stato di alterazione psico-fisica per abuso di alcool, veniva controllato mentre infastidiva alcuni clienti chiedendo insistentemente l’elemosina.

All’atto del controllo, l’interessato assumeva un atteggiamento irriguardoso e rivolgeva frasi ingiuriose nei confronti dei militari, spintonandone violentemente uno e pertanto veniva bloccato e condotto in caserma. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto nella camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento