Colpo alla gioielleria, i ladri messi in fuga dall'allarme fumogeno

I malviventi sono rimasti spiazzati dal sistema antifurto e non hanno potuto far altro che fuggire

Foto archivio

E' andata male ai malviventi che, alla vigilia di Ferragosto, hanno tentato di ripulire la gioielleria all'interno del centro commerciale La Perla di Riccione. I malviventi sono entrati in azione nel cuore della notte e, dopo essere riusciti ad entrare nel engozio di preziosi, hanno cercato di far man bassa dei gioielli. E' però entrato in azione il sistema d'allarme fumogeno che, in un attimo, ha riempito i locali di un denso fumo spiazzando i ladri che sono stati costretti a fuggire senza toccare nulla. Nel frattempo, sul posto, sono accorsi i carabinieri ma nonostante il loro intervento i malviventi erano già spariti facendo perdere le loro tracce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • La polizia di Stato si presenta alla festa abusiva nella villa in collina

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Non rispetta i limiti d’altezza e fa un disastro nel sottopasso distruggendo il furgone

Torna su
RiminiToday è in caricamento