Controlli anti-prostituzione: tre denunciate e verbali per migliaia di euro

Sono iniziati nella tarda serata di venerdì i controlli da parte della Polizia di Stato di Rimini finalizzati alla verifica del rispetto delle norme sull’ingresso e sul soggiorno sul territorio nazionale

FOTO DI REPERTORIO

Sono iniziati nella tarda serata di venerdì i controlli  da parte della Polizia di Stato di Rimini finalizzati alla verifica del rispetto delle norme sull’ingresso e sul soggiorno sul territorio nazionale da parte di cittadine comunitarie ed extracomunitarie che esercitano l’attività di prostituzione a Rimini e dintorni.

TANTI GLI UOMINI IN AZIONE - Gli agenti della Questura di Rimini e della locale Polizia Municipale hanno infatti perlustrato proprio le zone della città in cui il fenomeno della prostituzione diventa evidente. Venti tra agenti della Polizia di Stato e della Municipale impegnati nei controlli su strada e sette i poliziotti della Polizia Amministrativa e dell’Ufficio Immigrazione impegnati negli uffici della Questura per approfondire e sviluppare la posizione di ogni singola persona identificata.

NOVE DONNE - I poliziotti dopo le prime verifiche su strada, infatti, hanno provveduto ad accompagnare presso gli Uffici della Questura di Rimini 9 donne la cui posizione era incerta e meritevole di ulteriori approfondimenti, al fine di effettuare i necessari accertamenti sull’identità e, soprattutto, per raccogliere ulteriori elementi utili per ricostruire la posizione delle donne sul territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

42 VERBALI - Nel corso dei controlli sono state identificate 58 donne tra comunitarie ed straniere.  L’attività dei poliziotti ha quindi permesso di elevare 42 i verbali di contestazione per violazione del Codice della Strada, di contestare nei confronti di 18 donne la violazione dell’ordinanza sindacale sulla prostituzione, di denunciare 3 donne risultate inottemperanti al foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Rimini e, soprattutto, di raccogliere elementi utili per predisporre e immediatamente notificare anche 8 fogli di via per rimandare nel luogo di residenza le prostitute identificate e controllate ieri.  Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare i responsabili delle strutture ricettive responsabilità penali e/o amministrative da parte di coloro che abitualmente davano alloggio alle donne, anche in merito alle ipotesi di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento