Controlli dei carabinieri: droga nel camping e appartamento sovraffollato

I militari dell'Arma della Compagnia di Riccione hanno effettuato una serie di servizi in vari punti della città

Raffica di controlli del territorio per i carabinieri della Compagnia di Riccione che, negli ultimi giorni, hanno passato al setaccio camping e appartamenti abitati da extracomunitari. Nel primo caso, i militari dell'Arma hanno ispezionato uno dei campeggi della Perla Verde. Nella rete delle divise è incappato un 24enne campano, che si trovava insieme ad un gruppo di amici, trovato in possesso di 40 grammi di marijuana che gli sono valsi una denuncia a piede libero per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Sempre a Riccione, a finire nel mirino dei carabinieri è stato un appartamento dove, stipati fino all'inverosimile e in condizioni igieniche precarie, vivevano alcuni extracomunitari. Con il supporto degli agenti della polizia Municipale e del personale dell'Ausl, i militari dell'Arma hanno torvato nell'abitazione 14 posti letto occupati, al momento, da 10 stranieri tutti in regola col permesso di soggiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento