Pattuglione della Polizia: identificati 58 stranieri, cinque denunciati

I servizi hanno infatti permesso di identificare 58 stranieri, di denunciarne cinque, tre per violazione delle disposizioni in tema di soggiorno e 2 per inottemperanza al divieto di dimora, 4 i provvedimenti di espulsione adottati

Gli agenti della Volante della Questura di Rimini sono stati impegnati nelle ultime 24 ore in un servizio straordinario del controllo del territorio, con pattugliamento nei parchi cittadini e nei pressi della stazione ferroviaria. L’attenzione dei poliziotti è stata rivolta, in particolar modo, nei confronti dei cittadini stranieri già noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio o contro la persona (o in materia di stupefacenti) sul territorio della provincia. I servizi hanno infatti permesso di identificare 58 stranieri, di denunciarne cinque, tre per violazione delle disposizioni in tema di soggiorno e 2 per inottemperanza al divieto di dimora, 4 i provvedimenti di espulsione adottati. Inoltre sono stati anche accompagnati nei Centri di identificazione ed espulsione della penisola ben tre extracomunitari (un cinese e due cittadini nordafricani) in attesa di definizione delle previste procedure in attesa del successivo rimpatrio.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento