rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Controlli sulla pesca, scoperti due lavoratori in nero sul peschereccio

Nella stessa imbarcazione sono stati rinvenuti, nascosti a bordo, due palangari artigianali completi di ami vietati dalle normative

Nella notte tra lunedì e martedì i militari del Roan della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto sono usciti in mare per effettuare una serie di controlli per verificare il rispetto della normativa vigente in materia di pesca, sicurezza della navigazione oltre alla verifica di imbarchi abusivi ed illeciti di natura fiscale. Durante l'operazione, al rientro in porto per lo sbarco del pescato, è stata accertata a bordo di una peschereccio la presenza di due persone non facenti parte dell’equipaggio iscritto a ruolino, in violazione delle disposizioni previste dal Codice della Navigazione sull’assunzione della gente di mare. Inoltre, nella medesima imbarcazione sono stati rinvenuti, nascosti a bordo, due palangari artigianali completi di ami, posti sotto sequestrato da parte del personale operante, in violazione della normativa sulla Pesca relativamente alla detenzione di attrezzi da pesca non consentiti. A seguito dei detti controlli, sono stati elevati 3 verbali amministrativi per un ammontare di circa 2.600€ complessivi oltre al sequestro amministrativo degli attrezzi da pesca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sulla pesca, scoperti due lavoratori in nero sul peschereccio

RiminiToday è in caricamento