Coppia di truffatori ricercata finisce in manette durante la vacanza a Rimini

Ad incastrarli è stato il sistema elettronico di notifiche degli alloggiati negli hotel che ha fatto intervenire la polizia di Stato

Una coppia di albanesi destinatari di mandato di cattura internazionale è stata arrestata dalla polizia a Riccione. I due sono accusati di truffa, sia nel loro paese che in Germania, dove si erano fatti prestare dei soldi senza poi restituirli. Sono arrivati in hotel a Riccione, dove avevano intenzione di passare qualche giorno di vacanza, maal momento della registrazione è scattato l'alert attraverso le schedine elettroniche ed è intervenuta la polizia che ha fatto scattare le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento