Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

I numeri dei nuovi contagiati vanno a stabilizzarsi

Nelle ultime 24 ore la provincia di Rimini ha registrato 25 positivi e 6 decessi per il Coronavirus

Sembrerebbero iniziare a stabilizzarsi i numeri dell'epidemia di Coronavirus nella provincia di Rimini che, nelle ultime 24 ore, ha registrato 25 nuovi positivi, portando il totale a 1382, e 4 decessi per un totale di 94. La Prefettura ha poi specificato che sono 6 le nuove guarigioni cliniche di pazienti precedentemente risultati positivi a Coronavirus. Sono tre pazienti di sesso maschile e altrettante donne. I pazienti attualmente guariti risultano essere nel complesso 46. A questa notizia si aggiungono altre 20 persone uscite dalla quarantena, che portano il totale complessivo a oltre 320. Restano attualmente in isolamento domiciliare circa 1.950 persone, comprendenti sia gli ammalati sia chi ha avuto contatti stretti con casi positivi accertati. Per ciò che riguarda l’evoluzione dei nuovi contagi, nella giornata odierna se ne contano 25, uno di quali residente fuori provincia, comunicati dalla Regione, con un trend dunque ancora positivo. Il totale si attesta su 1.382 casi diagnosticati per Coronavirus sul territorio della provincia di Rimini, 1.314 residenti in provincia e 68 cittadini residenti al di fuori dei confini provinciali. Per quanto riguarda il dato odierno, dei 24 residenti in provincia, 12 sono maschi e altrettante femmine. Sempre di questi pazienti, 14 sono in isolamento domiciliare perché privi di sintomi o con sintomi lievi e 10 ricoverati, di cui nessuno in Terapia intensiva. Quattro purtroppo i decessi, cui si aggiunge un residente fuori regione. I quattro residenti sono tre pazienti di sesso maschile di 58, 79 e 84 anni ed una di sesso femminile di 95 anni.
Schermata 2020-03-30 alle 18.24.23-2

A livello regionale sono 13.531 i casi di positività al Coronavirus, 412 in più di ieri. 50.990 i test refertati, 1.551 in più rispetto a ieri. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi, sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in Emilia-Romagna.

Complessivamente, sono 5.896 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (170 in più rispetto a ieri); relativamente contenuto – come si sta verificando negli ultimi giorni – l’aumento di quelle ricoverate in terapia intensiva, che sono 351, 18 in più rispetto a ieri. I decessi sono purtroppo passati da 1.443 a 1.538: 95, quindi, quelli nuovi, di cui 69 uomini e 26 donne.
Al tempo stesso, continuano a salire le guarigioni, che raggiungono quota 1.227 (86 in più rispetto a ieri), 926 delle quali riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 301 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.
Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 21 residenti nella provincia di Piacenza, 25 in quella di Parma, 12 in quella di Reggio Emilia, 14 in quella di Modena, 16 in quella di Bologna, 2 in quella di Ravenna, 4 in quella di Rimini, 1 decesso si riferisce a un residente fuori regione. Pertanto, nessun nuovo decesso si registra nel territorio imolese, nella provincia di Ferrara né in quella di Forlì-Cesena.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: Piacenza 2.516 (41 in più rispetto a ieri), Parma 1.859 (50 in più), Reggio Emilia 2.208 (62 in più), Modena 2.137 (43 in più), Bologna 1.619 (115 in più), Imola 253 (14 in più), Ferrara 306 (6 in più), Ravenna 568 (15 in più), Forlì-Cesena 683 (di cui 343 a Forlì, 25 in più rispetto a ieri, e 340 a Cesena, 16 in più), Rimini 1.382 (25 in più).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I numeri dei nuovi contagiati vanno a stabilizzarsi

RiminiToday è in caricamento