Coronavirus, Riccione al fianco della Croce Rossa: "Servono fondi per acquistare dispositivi di sicurezza"

Tra i dispositivi necessari anche un sanificatore all'ozono per le ambulanze

Il Comune di Riccione si unisce all’appello della Croce Rossa Italiana Comitato di Riccione per una raccolta fondi destinata all’acquisto di dispositivi di sicurezza. Per aderire all’iniziativa è possibile cliccare dalla pagina Facebook Croce Rossa Italiana - Comitato CRI di Riccione, l’indirizzo https://gf.me/u/xsdazm e seguire le istruzioni per sostenere le spese per i dispositivi di sicurezza e l'acquisto di un sanificatore all'ozono per le ambulanze e i mezzi di servizio. “Questo ci permetterà di ridurre i tempi ed avere sempre un più alto grado di sicurezza - scrivono i volontari della Croce Rossa di Riccione - Da sempre siamo in prima linea, per ogni tipo di emergenza o necessità puoi sempre contare sul nostro aiuto. Per garantire la sicurezza dei nostri Volontari e delle persone che trasportiamo ci occorrono numerosi DPI. Inoltre con il contributo potete aiutarci a sostenere le spese che stiamo avendo per le distribuzioni e gli aiuti che ci vengono richiesti dalla popolazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per aderire basta anche un piccolo contributo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento