menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cammina barcollando, "è ubriaco": invece era un disabile

E' stato scambiato per un ubriaco fradicio, mentre era un uomo con difficoltà motorie dovute ad una malformazione sopraggiunta a seguito di una malattia.

E' stato scambiato per un ubriaco fradicio, mentre era un uomo con difficoltà motorie dovute ad una malformazione sopraggiunta a seguito di una malattia. Erano da poco passate le 20.30 di venerdì quando i Carabinieri di Rimini hanno ricevuto la telefonata da parte di una signora la quale affermava che, in via Pradese, c'era un uomo "visibilmente ubriaco" che barcollava e rischiava di farsi travolgere dalle auto in transito. Ma quando gli uomini dell'Arma si sono recati sul posto, hanno scoperto che l'alcol non centrava. L'incedere barcollante dell'uomo, un 50enne di Cesena, era dovuto ad una malformazione alle gambe.


I Carabinieri hanno così chiesto all'uomo se avesse bisogno di aiuto, ma quest'ultimo ha rifiutato dichiarando di essere giunto quasi a destinazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento