Le "Curve Pericolose" della Superbike al Misano World Circuit

Tra una prova libera, un warm-up e le gare vere e proprie scatta la caccia alle ombrelline per onorare il celebre connubio tra donne e motori

Il mondo delle gare motociclistiche è molto semplice: in pista ci sono le sfide dei centauri che, a colpi di sorpassi, incantano il pubblico degli appassionati mentre, nei paddock, c’è lo spettacolo vero e proprio delle ombrelline. Da sempre, donne e motori sono un binomio perfetto e il Round 2017 della Riviera di Rimini per il mondiale Superbike, andato in scena Misano Circuit “Marco Simoncelli”, non ha fatto eccezioni. Se tra la Quercia, le due curve del Tramonto e la Brutapela, i campioni delle due ruote si inseguivano con sorpassi mozzafiato, nei momenti in cui i bolidi a due ruote erano a riposare nei box tutto il pubblico si riversava nei paddock per strappare una foto con le famose ombrelline.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento