Cronaca

Da Rimini a Castelguelfo per razziare i capi di abbigliamento dell'outlet

Scoperti con una borsa schermata piena di refurtiva, su uno dei due pendeva anche un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

I carabinieri della Tenenza di Medicina hanno arrestato due riminesi, di 31 e 40 anni, sorpresi a razziare capi di abbigliamento del commerciale “The Style Outlets”. I due, armati con una borsa schermata per impedire che l'allarme antitaccheggio entrasse in funzione, l'avevano stipata di vestiti per uin valore di 1300 euro per poi tentare la fuga a bordo di una vettura lasciata nelle vicinanza. Le loro manovre, però, non sono passate inosservate al personale della sicurezza che ha dato l'allarme facendo intervenire i carabinieri. Entrambi sono finiti in manette mentre, per il 40enne, è scattato anche l'arresto in quanto, sulla sua testa, pendeva un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Corte d'Appello di Bologna, in sostituzione a un obbligo di dimora per altri reati contro il patrimonio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Rimini a Castelguelfo per razziare i capi di abbigliamento dell'outlet

RiminiToday è in caricamento