Dal fallimento alla doppia promozione, il Rimini Calcio premiato in Regione

Il presidente Giorgio Grassi: "Abbiamo cominciato dall'Eccellenza, il livello più basso consentito, e da allora abbiamo perso solo quattro partite"

"Giusto 20 mesi fa non avevamo neanche i palloni, eravamo appena arrivati. Abbiamo cominciato dall'Eccellenza, il livello più basso consentito: grazie a questo gruppo straordinario di ragazzi e alla città che ci ha seguito, da allora abbiamo perso solo quattro partite". Sta nel parole del suo presidente, Giorgio Grassi, tutta l'impresa recente del Rimini calcio, che quest'anno ha chiuso il campionato di serie D guadagnando il salto in Lega Pro. Con due promozioni di fila, così, il team rivierasco torna fra i professionisti a un paio d'anni dalla rifondazione societaria post-fallimento e questo successo viene celebrato oggi a Bologna, nella sede della Regione. Il governatore Stefano Bonaccini, al fianco del sindaco Andrea Gnassi, ha premiato la società biancorossa rappresentata oltre che da Grassi dall'amministratore unico Tiziano Fabbri, dal ds Pietro Tamai, dal tecnico Gian Luca Righetti, dal capitano Francesco Scotti e dal team manager Adrian Ricchiuti.

Bonaccini ha consegnato a tutti una targa nella sala di giunta in viale Aldo Moro, commentando: "È una bella notizia anche per la storia calcistica di Rimini, che ha fame di vittorie. Spero sia un preludio - sorride il presidente - di quello che potrà accadere alla squadra della mia città, Modena, ma in ogni caso questa è la dimostrazione, così come lo era stata per Parma, che anche di fronte a rovinose cadute si può con ripartire, con persone capaci e progetti sportivi che in pochi anni ti riportano dove meriti di stare". Aggiunge il presidente della Regione: "Per me oggi l'affetto è anche famigliare, essendo mio cugino l'allenatore...". Evidenzia Bonaccini più in generale: "Dalla serie A e dalla serie B aspettiamo ora buone notizie per la Spal e il Parma, aspettando l'anno prossimo gli europei under 21 in tre stadi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento