Dalla cicloturistica MTB “Pont de' Dievli 3.0” raccolti 1.400 euro a favore dell'associazione Mitocon Onlus

L'organizzazione che si occupa di sostenere lo studio e la cura delle malattie mitocondriali di Rimini

In sella a fin di bene. Questa mattina i promotori della manifestazione cicloturistica MTB “Pont de’ Dievli 3.0” hanno consegnato un assegno di 1.400 euro all'associazione Mitocon Onlus, organizzazione che si occupa di sostenere lo studio e la cura delle malattie mitocondriali di Rimini. La cifra è stata raccolta il 13 maggio scorso, in occasione dell’evento sportivo organizzato dalla UISP di Rimini in collaborazione con i Ciclisti Improbabili Bike Team A.S.D e che ha visto la partecipazione di 250 atleti. Il presidente UISP Lino Celli e il presidente dei Ciclisti Improbabili Bike Team A.S.D Luca Cappelli - alla presenza dell’assessore allo Sport del Comune di Rimini Gian Luca Brasini - hanno consegnato l’assegno nelle mani dei coniugi Alberto Talacci e Simona Spadazzi, referenti Emilia-Romagna per Mitocon Onlus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento