menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disabili, da stagionale ad annuale la prima "gru" pubblica dell'Adriatico

Dopo quella estiva tornerà in funzione nel porto di Rimini anche per la stagione invernale il sollevatore per l'imbarco delle persone diversamente abili, inaugurato nel giugno scorso

Dopo quella estiva tornerà in funzione nel porto di Rimini anche per la stagione invernale il sollevatore per l'imbarco delle persone diversamente abili, inaugurato nel giugno scorso. La Giunta comunale ha infatti approvato la delibera con cui si accetta la donazione da parte della Lega navale italiana della “gruetta” che sarà poi messa a disposizione i tutti i cittadini e di tutti i turisti. Una donazione che consentirà la trasformazione del servizio da stagionale ad annuale.

Si tratta di un impianto pubblico di sollevamento specializzato per l’imbarco/sbarco di persone con disabilità fisiche e sensoriali, che arricchisce il territorio con uno strumento di eccellenza in grado di tutelare il diritto alla mobilità e accessibilità al mare dei soggetti con disabilità, aggiungendo nel contempo anche maggior qualità all’offerta turistica.

“Un intervento a favore della persone diversamente abili – ha detto il Vicesindaco con delega alle Politiche sociali Gloria Lisi - che con questo strumento non dovranno rinunciare a godere della bellezza del nostro mare. Per questo l’Amministrazione comunale ringrazia non solo la Lega nazionale italiana della donazione ma anche tutte le associazioni di volontariato promotrici del progetto "Un territorio per tutti", Auser, Marinando, Pedalando e Camminando, Rimini Rescue e Uildm, che con il sostegno del Centro di Servizio – Volontarimini hanno reso possibile questa operazione.”


Il primo sollevatore pubblico dell'Adriatico per l'imbarco di persone con disabilità sarà ospitato nella zona presso l'attracco del battello di attraversamento del porto (sponda sinistra del porto canale di Rimini) e potrà essere utilizzato su chiamata contattando, telefonicamente o per e-mail, le due associazioni di volontariato di riferimento Marinando e Rimini Rescue.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento