Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Disabilità, prorogato il bando per la mobilità "casa-lavoro"

La raccolta delle domande terminerà a giugno a causa dell'emergenza coronavirus

È stata prorogata fino al 5 giugno, a Rimini, la raccolta delle domande per il bando per l'erogazione di contributi finalizzati al sostegno della mobilita' casa-lavoro in favore dei disabili che necessitano di trasporti personalizzati da e verso il luogo di lavoro. La proroga, spiega il Comune, è stata decisa a causa dell'emergenza coronavirus. Possono partecipare al bando le persone "residenti in uno dei Comuni del Distretto Nord di Rimini per almeno un giorno nel 2019, maggiorenni, in condizione di disabilita' certificata media, grave o di non autosufficienza e che hanno lavorato per almeno 60 giornate, anche non continuative, nell'arco del". Inoltre, e' necessaria l'attestazione del Servizio sociale territoriale (Servizio Disabili) dello stato di necessita' del trasporto personalizzato" e non essere stati "destinatari, nel triennio precedente la data di pubblicazione del bando, di assegnazione da parte dell'Azienda sanitaria di ausili specifici per l'autonomia nel trasporto. Chi ha già partecipato ai bandi del 2017 e del 2018 è "dispensato dalla presentazione dell'attestazione del Servizio sociale territoriale". Il bando, contenente modalità, documenti e procedure per fare domanda, è scaricabile al link https://bit.ly/3ay5g6X. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabilità, prorogato il bando per la mobilità "casa-lavoro"

RiminiToday è in caricamento