Dopo i problemi di inquinamento tornano i tuffi alla foce del Marano

Revocata l'ordinanza del sindaco di Riccione che vietava i bagni nello specchio di mare antistante lo sbocco del fiume

Con atto sindacale firmato dal sindaco Renata Tosi oggi pomeriggio è stato revocato, dopo apposita comunicazione pervenuta dall’Ausl Romagna, il divieto di balneazione temporaneo alla foce del Marano a seguito del campionamenti del 25 giugno scorso. L’esito analitico del controllo effettuato da Arpae è stato pertanto favorevole a tutti i parametri previsti nel campionamenti di controllo. Il Comune, per quanto di sua competenza, è intervenuto immediatamente dopo il maltempo e le precipitazioni eccezionali della scorsa settimana, ma è imperativo non abbassare la guardia, ne ora, né poi, per garantire la balneabilità del tratto interessato dall’ordinanza. Confermati per i prossimi giorni incontri con Hera e ricognizioni mirate

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento