rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Dopo il divorzio occupa abusivamente la casa estiva della ex moglie

Nei guai un 60enne che, lunedì mattina, si è ritrovato i carabinieri alla porta per sequestrare l'appartamento

Un divorzio spinoso, fatto anche di denunce per stalking, quello vede contrapposto un 60enne di origini statunitensi e la moglie 53enne entrambi residenti nel milanese. La fine dell'amore arriva nel 2013 quando la coppia, oramai scoppiata, decide di lasciarsi ma è a questo punto che iniziano i primi guai. L'uomo, infatti, decide di punto in bianco di occupare abusivamente la casa delle vacanze, a Bellaria, che secondo la donna era stata comprata con i suoi soldi. Nonostante i solleciti della 53enne a liberare l'immobile, l'ex marito si insedia in pianta stabile nell'appartamento con tutte le utenze pagate dalla signora che si è vista costretta a rivolgersi alla magistratura. Vista la situazione, il Giudice di Pace che segue la controversia ha richiesto alla Procura il sequestro preventivo della casa che, nella mattinata di lunedì, è stato eseguito dai carabinieri di Bellaria mentre, il 60enne, è stato denunciato per invasione di edifici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il divorzio occupa abusivamente la casa estiva della ex moglie

RiminiToday è in caricamento