Dopo il successo, Rimini Marathon ringrazia la città e si scusa per i disagi

Gli organizzatori: "un immenso grazie a tutti coloro che rendono possibile il realizzarsi del nostro sogno"

Ben 1.602 iscritti alla maratona, 2.510 che hanno partecipato alla 9 km, 876 atleti che si sono misurati nella ten miles tra competitivi, non competitivi e nella gara a coppie e ben 805 bambini che si sono divertiti nella Kids di sabato pomeriggio. Questi i numeri con cui si è chiusa la terza edizione della Rimini Marathon, che ha portato oltre 5mila persone sulle strade per mettersi alla prova e divertirsi. Un successo non può essere tale senza l'impegno da parte di tutti ed è per questo che lo staff della Rimini Marathon composto dal Presidente Candido Semprini, dal Vice Presidente Marco Lunedei, dai dirigenti Mattia Pari, Luca Casadei, Gabriele Rusin e Simone Campolattano vuole ringraziare per la riuscita dell'evento Rimini Marathon 2016 i Sindaci dei Comuni di Rimini, Bellaria Igea Marina, Santarcangelo, i rispettivi Assessori allo sport e tutti gli uffici interessati dall'evento; grazie anche agli uffici elettorali vista la concomitanza con il referendum.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un ringraziamento - spiegano gli organizzatori in un comunicato stampa - alla Prefettura di Rimini, ai Carabinieri, alla Polizia Stradale, alla Polizia Municipale e alla Polizia Penitenziaria impegnati lungo il percorso con l'aiuto anche dei volontari della Protezione Civile. Grazie ad Anthea, Hera e alle loro squadre. Grazie alla Croce Rossa Italiana per il supporto sanitario e soprattutto per il rapido intervento per prestare i soccorsi a Raffaele Fuggiano, vittima di un malore durante la gara. Grazie a tutte le società sportive intervenute con i loro volontari e che hanno collaborato con noi: Arcus Rimini, Dinamo Bellaria, Seven Savignano, Riccione Corre, Riccione Podismo, Sanges, Gruppo SGR, PQ6, Gruppo podistico Cerasolo, asd Rimini Marathon e i ragazzi del Liceo Scientifico Sportivo. Hanno collaborato con la solita simpatia i Comitati turistici di Rivabella, Viserba, Viserbella, Torre Pedrera e la Pro Loco di Santarcangelo. Grazie a tutti i partners che continuano a credere nel nostro progetto e a quelli che hanno iniziato a crederci da questa edizione. Noi ci mettiamo passione e amore perchè crediamo che la Rimini Marathon sia una vetrina per tutti i Comuni interessati e il fatto che sempre più persone si offrano come volontari significa che questa passione e questo amore riusciamo a trasmetterlo. Naturalmente grazie ai cittadini che hanno la pazienza di sopportare per un giorno qualche disagio che stiamo sempre più cercando di limitare nella nostra crescita organizzativa; anzi, le testimonianze degli atleti che ci riportano di persone che applaudono lungo tutto il percorso è per noi una vittoria. Un immenso grazie a tutti coloro che rendono possibile il realizzarsi del nostro sogno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento