Doppio buco per svaligiare la tabaccheria, ingente il bottino messo a segno

I ladri hanno dovuto lavorare intensamente passando prima da un'agenzia viaggi e, poi, da un bar

Ammonta a circa 10mila euro il bottino messo a segno dalla banda del buco che, nella notte tra sabato e domenica, è riuscita a mettere a segno un colpo ai danni della tabaccheria di via Parisano a Rimini. Un lavoro certosino per i ladri che, prima, sono riusciti ad entrare in un'agenzia viaggi e pper poi iniziare a scavare un buco che ha permesso loro di accedere a un bar e, infine, un altro buco nella parete della rivendita di tabacchi. Una volta dentro hanno fatto razzia di sigarette, Gratta&Vinci e ricariche telefoniche oltre a tutto l'incasso del fine settimana per poi fuggire indisturbati. Solo il giorno successivo il colpo è stato scoperto e, sul posto, è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato per i rilievi di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento