Preso spacciatore, rocambolesca operazione a Borgo Marina

Alle ore 18.40 di giovedì , al termine di un'intensa attività investigativa, finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere Borgo Marina

Alle ore 18.40 di giovedì , al termine di un’intensa attività investigativa, finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere Borgo Marina, i carabinieri dell’Aliquota Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini, coadiuvato dai militari della Motovedetta e dell’Aliquota Radiomobile, hanno arrestato, dopo una colluttazione ed un rocambolesco tentativo di fuga,  un cittadino tunisino di 26 anni, sorpreso in flagranza di reato mentre cedeva 2 grammi di hashish ad un acquirente.

Nel medesimo contesto, venivano rinvenute, celate in più punti poco accessibili, altre dosi già preparate per complessivi 10 grammi della medesima sostanza. L’arrestato, giudicato con rito direttissimo venerdì  dinanzi al Tribunale di Rimini è stato condannato a 1 anno e 6 mesi con pena sospesa.

L’arresto è stato compiuto alla presenza di numerosissime persone e gli stessi che avevano segnalato la ripresa dell’intensa attività di spaccio. Continua quindi con successo la sinergia tra l’Arma e i cittadini di Borgo Marina iniziata quest’inverno allorquando il Comando Provinciale dei Carabinieri  aveva deciso di utilizzare il presidio della Stazione Mobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento