Due 60enni evadono i domiciliari, ora sono in carcere

Due arresti per violazione dei domiciliari a Misano Adriatico e Morciano di Romagna. Due signori di 60 anni sono finiti di nuovo in carcere

Due arresti per violazione dei domiciliari.  Più volte era stato sorpreso dai Carabinieri di Misano Adriatico nel cortile adiacente alla propria abitazione, in violazione degli obblighi degli arresti domiciliari impostigli dall’Autorità Giudiziaria alla quale i Militari hanno regolarmente segnalato il fatto. È stata la stessa A.G. ad imporre l’aggravamento del regime cautelare custodiale, già inflitto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nei confronti di  C. L., sessantenne di Montefiore Conca, pluripregiudicato che nel primo pomeriggio di martedì è stato portato in carcere.

È stato invece sorpreso dai Carabinieri di Morciano di Romagna, T. F. sessantenne di San Clemente, pregiudicato, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari in relazione all’imputazione di spaccio di sostanza stupefacente, mentre era assente dalla propria abitazione oltre l’orario consentito. L’A.G. gli aveva concesso gli arresti domiciliari con possibilità di assentarsi per svolgere l’attività lavorativa di artigiano in osservanza di un orario prestabilito. I Carabinieri lo hanno tratto in arresto nella notte tra martedì e mercoledì e hanno segnalato il tutto all’Autorità Giudiziaria che ha disposto l’aggravamento della misura cautelare sostituendo gli arresti domiciliare con la detenzione in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento