menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco "Osservaturismo": i dati sulle presenze arrivano in tempo reale

Si è svolto mercoledì mattina nella sala “A. Marvelli” della Provincia di Rimini di Via Dario Campana 64 il convegno "Osservaturismo" - Un sistema per la consultazione in tempo reale dei dati sul turismo

Si è svolto mercoledì mattina nella sala “A. Marvelli” della Provincia di Rimini di Via Dario Campana 64 il convegno "Osservaturismo" - Un sistema per la consultazione in tempo reale dei dati sul turismo. Si tratta di una applicazione informatica per la consultazione dei dati in tempo reale della domanda turistica direttamente nelle strutture ricettive della provincia di Rimini.

Non sono mancate le prove pratiche “in diretta”, come quella del collegamento al sito (https://www.provincia.rimini.it/informa/osservatori/index_06_turismo.htm, accesso esclusivamente con password per gli operatori turistici registrati) che, in tempo reale, faceva registrare questa mattina (mercoledì), nei circa duecento alberghi collegati, un totale di 2.886 turisti (di cui 1.770 di nazionalità Italiana, e 1.116 stranieri).

Un’eccellenza nel campo della statistica ufficiale, una soluzione organizzativa che valorizza le competenze dei diversi attori in campo turistico e i nuovi strumenti tecnologici senza costi aggiuntivi, semplificando la raccolta e la comunicazione dei dati, resa possibile dalla buona collaborazione instauratasi nel territorio riminese tra pubblico e privato, per realizzare nuove strategie di marketing turistico, di governance del sistema turistico locale e per il miglioramento delle  performance aziendali.

Una novità assoluta, se si pensa che la rilevazione sul movimento turistico, anche a livello europeo è praticamente rimasta inalterata dagli anni ’50 del secolo scorso. L’ultimo regolamento europeo (di luglio2011) pur ritenendo che qualsiasi valutazione della competitività dell’industria turistica richieda un’approfondita conoscenza del volume del turismo e delle sue caratteristiche è rimasta ancorata ai vecchi standard statistici, seppure l’introduzione della rilevazione delle camere occupate e una richiesta agli Stati membri di una maggiore tempestività nella diffusione dei dati siano un passo avanti nella modernizzazione della statistica pubblica.

Il progetto “nasce proprio dalla  consapevolezza  che un territorio come quello della provincia di Rimini– spiega Juri Magrini, Assessore agli osservatori statistici della Provincia di Rimini - che si propone come sistema di eccellenza nel turismo, non possa rimanere ancorato ad una statistica invecchiata, sia in termini informativi sia organizzativi, ma debba essere propositiva anche rispetto a procedure generalizzate e stabilizzate. Quella di oggi è un’ulteriore tappa nel processo di realizzazione/diffusione di statistiche innovative. Inoltre, la consapevolezza che per raggiungere l’obiettivo della semplificazione degli adempimenti e aumentare il contenuto informativo della rilevazione statistica fosse necessario partire dalle imprese e dalle loro associazioni, ci ha visti impegnati a discutere il progetto e le soluzioni organizzative con gli imprenditori turistici".

Continua Magrini: "Allo stesso tavolo di lavoro hanno preso parte anche le aziende del software gestionale per le strutture ricettive che hanno condiviso la filosofia del progetto e hanno adottato i nuovi standard per la trasmissione dei dati. Dati utili per l’elaborazione in tempo reale di strategie turistiche, ma anche ambientali, o di turismo sostenibile; l’elaborazione delle variabile comune di residenza e mezzo di trasporto, con opportuni accorgimenti statistici, consente di contabilizzare il consumo di C02 o più banalmente si può computare il numero di mezzi che raggiungono il territorio e verificare la capacità di parcheggio. A proposito di costi vorrei far rilevare che la riorganizzazione consente di abbattere i costi gestione legati soprattutto al data-entry (migliaia di ore/uomo) e alla stampa dei modelli cartacei, ma come potrete constatare ha notevolmente e straordinariamente ampliato i contenuti informativi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento