Cronaca

Esami di maturità, Montevecchi (Lega): "Tamponi gratuiti per tutti e termoscanner all'ingresso"

La proposta della Lega alla Regione per far svolgere in sicurezza gli esami in programma tra poche settimane

Tamponi per professori, studenti e personale Ata. E termoscanner all'ingresso per misurare la temperatura. E' la proposta della Lega in Emilia-Romagna per far svolgere in sicurezza gli esami di maturità in programma tra poche settimane. "E' di fondamentale importanza prevenire la diffusione del covid-19 nelle scuole secondarie di secondo grado - afferma il santarcangiolese Matteo Montevecchi, consigliere regionale del Carroccio- e tutelare la salute di tutta la comunità educante, ovvero personale docente e Ata, nonché studenti".

Il leghista chiede dunque alla Giunta Bonaccini se "intenda attuare una campagna di tamponi gratuiti per tutta la comunità educante coinvolta negli imminenti esami di Stato" e se voglia fornire alle scuole superiori "strumenti idonei alla rilevazione della temperatura corporea" in vista appunto della maturità. Il Carroccio invita anche la Regione a "garantire contributi logistici, tecnici ed economici al fine di consentire, ove possibile, lo svolgimento degli esami in locali immediatamente disponibili nel territorio, che consentirebbero il distanziamento sociale con maggiore tranquillità del corpo docente, ausiliario, alunni e famiglie". Infine, Montevecchi chiede alla Giunta di "fornire tempestivamente indicazioni chiare alle scuole in cui sono attivi percorsi di istruzione e formazione professionale sulla modalità e sulle tempistiche dell'esame di qualifica triennale".

(fonte Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami di maturità, Montevecchi (Lega): "Tamponi gratuiti per tutti e termoscanner all'ingresso"

RiminiToday è in caricamento