menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si impossessa di un pc e pretende soldi per la restituzione, arrestato

Si impossessa di un pc di un cesenate e chiede 300 euro per l'estorsione. E' andata male ad un giovane romeno di 23 anni, in Italia senza fissa dimora, arrestato venerdì pomeriggio dai Carabinieri

Si impossessa di un pc di un cesenate e chiede 300 euro per l'estorsione. E' andata male ad un giovane romeno di 23 anni, in Italia senza fissa dimora, arrestato venerdì pomeriggio dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Rimini per estorsione. A dare l'allarme è stato la vittima stessa, un 49enne residente a Rimini, che ha spiegato come il romeno, ospite nella sua abitazione, si è impossessato del pc e di un hard disk, pretendendo 300 euro per la restituzione.


I militari pertanto hanno predisposto un servizio di osservazione e controllo, bloccando il rumeno immediatamente dopo aver ricevuto la somma pattuita che, unitamente alla refurtiva, completamente recuperata, è stata successivamente restituita all’avente diritto. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato infine associato alla Casa Circondariale di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento