Cronaca

Fine settimana impegnativo per i carabinieri: 5 le persone denunciate

Furti nei supermercati e nelle abitazioni, a finire nei guai anche una ragazza sorpresa alla guida nonostante avesse la patente sospesa

Fine settimana impegnativo per i carabinieri della Compagnia di Rimini che, a per vari reati, hanno denunciato 5 persone a piede libero. In particolare ad essere deferita alla Procura è stata una serba 20enne che, insieme a una complice, aveva forzato la porta di una villetta di Santarcangelo. I proprietari hanno sorpreso la nomade in giardino con la ragazza che, vistasi scoperta, ha tentato la fuga. Inseguita dal padrone di casa, che nel frattempo aveva allertato i carabinieri, la 20enne è stata bloccata e portata in caserma mentre la seconda malvivente è riuscita a far perdere le proprie tracce. Dovrà rispondere invece di furto un algerino 25enne che ha sottratto un portafoglio a un uomo in via Dario Campana. Il giovane è stato intercettato da una pattuglia del Radiomobile e, dopo essere stato bloccato, la refurtiva è stata restituita al proprietario. Stessa accusa per una coppia di riminesi, lui 36enne e lei 34enne, che hanno fatto man bassa di merce nel supermercato delle Celle per poi tentare la fuga senza pagare. Sorpresi dal personale del negozio che ha dato l'allarme, anche in questo caso l'intervento dei carabinieri ha permesso di bloccare i malviventi. A finire nei guai anche una ragazza di Cattolica 38enne che, nonostante avesse la patente sospesa, è stata pizzicata al volante della propria Citroen C3 lungo la Marecchiese. 

Nel corso dei servizi anti-droga, i militari dell'Arma hanno sorpreso una 22enne con una modica quantità di marijuana e un tunisino 23enne con 0,25 grammi di hashish. Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine settimana impegnativo per i carabinieri: 5 le persone denunciate

RiminiToday è in caricamento