Finti sordomuti chiedevano offerte a favore dei bambini disabili

Due malviventi individuati dalla polizia di Stato a Senigallia durante il Summer Jamboree, denunciato uno straniero residente a Rimini

Mescolati nella folla del Summer Jamboree, si fingevano sordomuti e chiedevano offerte per una fantomatica associazione di volontariato che assiste giovani con disabilità. Come racconta AnconaToday, a scoprire i due truffatori, ieri pomeriggio, è stata la polizia di Senigallia, grazie alle numerose segnalazioni ricevute dai cittadini e dai commercianti circolate anche su Facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei due è riuscito a scappare, l’altro è stato fermato: è un romeno di 23 anni, domiciliato a Rimini, con vari precedenti. Bloccato dagli agenti e portato in Commissariato, è stato trovato in possesso di schede per le donazioni, con indicate le somme raccolte. Il denaro ce l’aveva in tasca ed era verosimilmente frutto delle offerte. Il giovane anche con i poliziotti ha finto di non sentire e non riuscire a parlare, poi però ha gettato la maschera e ha ammesso le sue responsabilità. Si aggirava nel centro di Senigallia, tra le bancarelle del Summer Jamboree, insieme ad un complice che, vista la situazione, si è dato alla fuga, confondendosi tra la folla. E’ stato accertato che il 23enne qualche giorno fa era stato già denunciato per analoghi episodi commessi in Romagna. Alla luce delle testimonianze raccolte e dei documenti trovati in suo possesso, l’impostore è stato denunciato per il reato di truffa aggravata e, inoltre, raggiunto da un provvedimento finalizzato al divieto di ritorno nel territorio del comune di Senigallia per 3 anni. Sono in corso gli accertamenti per risalire all’identità del complice del romeno denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento