Fiorello arriva all'Aquafan di Riccione per festeggiare l’anniversario del suo matrimonio

Lo showman si è presentato al parco acquatico, in costume, cappellino e asciugamano, insieme alla moglie Susanna, alcuni amici e alle figlie Olivia e Angelica

Squadra che vince non si cambia. La stagione n.32 di Aquafan a Riccione si apre con una sorpresa: la visita di Fiorello che si è presentato al parco acquatico, in costume, cappellino e asciugamano, insieme alla moglie Susanna, alcuni amici e alle figlie Olivia e Angelica. Che l'occasione sia stata proprio l’anniversario del suo matrimonio con la sua Susanna, con la quale il popolare conduttore ha infatti festeggiato proprio ieri 15 anni di unione? Può darsi. In ogni caso, interrogato su “quale colore ha la tua estate”, domanda trend di Aquafan 2018, ha risposto sfoderando la sua inconfondibile ironia: “Il colore della mia estate 2018 sarà bianco, rosso e verde. Non tanto per ricordare l’Italia e gli azzurri, ma per la pizza. Noi ai Mondiali non ci saremo: sarà un’estate disastrosa e anche un po’ depressa. Ci ho pensato ieri sera quando ho visto la finale del 2006 in tivù. Per questo sono venuto in Aquafan: per divertirmi con la mia famiglia e dimenticare!”.

Ad Aquafan, fra pubblico e scivoli Fiore si è mosso a proprio agio, da vero ‘padrone di casa’ e si è pure atteggiato a baywatch del parco. Rosario Fiorello ha visto praticamente nascere Aquafan, qui le sue prime esperienze in tv e alla radio con Deejay. E' stato l'autentico mattatore per anni, fino a quando non ha iniziato a girare l'Italia con il Karaoke. Per quanto passi il tempo, l'amore per Kamikaze, Strizzacool, Speedriul, Piscina Onde e Black Hole… non sembra esaurirsi mai, proprio come la sua verve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento