Cronaca

Fissati i funerali per il piccolo Lorenzo deceduto a 9 anni sul campo da calcio

Eseguita l'autopsia sul corpo del baby calciatore stroncato da un improvviso malore durante un allenamento

E' stato eseguito nella giornata di sabato l'esame autoptico sul corpo di Lorenzo V., il baby calciatore di 9 anni stroncato da un improvviso malore mentre si allenava sul campo di Villa Verucchio. Al momento non sono emersi elementi che possano chiarire le cause scatenanti che hanno bloccato il cuore del ragazzino, il quale aveva superato tutti gli esami medici per poter effettuare l'attività sportiva, e si attende la relazione del medico legale al pubblico ministero per ulteriori dettagli. Nel frattempo i funerali del piccolo Lorenzo sono stati fissati per lunedì alle 15 allo stadio di Villa Verucchio e, in quella occasione, il Comune ha disposto il lutto cittadino. La morte del baby calciatore ha sconvolto tutto il paese dove, i suoi genitori, hanno alcune attività commerciali.

Il dramma si era consumato nel tardo pomeriggio del 27 ottobre quando il ragazzino si stava allenando con alcuni compagni di squadra. Lorenzo aveva avuto appena il tempo di dire all'allenatore di sentirsi poco bene per poi accasciarsi sul prato. Era stato lo stesso mister ad effettuare le manovre di primo soccorso e il massaggio cardiaco mentre, al campo dell'Asd Verucchio, accorrevano i mezzi del 118. I sanitari si sono prodigati per cercare di far ripartire il cuore del ragazzino ma, alla fine, si erano dovuti arrendere col medico che ne aveva dichiarato il decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fissati i funerali per il piccolo Lorenzo deceduto a 9 anni sul campo da calcio

RiminiToday è in caricamento