Furiosa lite in famiglia: esagera con l'alcol e picchia il padre

Esagera con l'alcol, torna a casa e picchia suo padre. E' successo alle 20 circa di lunedì a Riccione, in via Melfi. La madre del ragazzo ha telefonato ai carabinieri

Esagera con l'alcol, torna a casa e picchia suo padre. E' successo alle 20 circa di lunedì a Riccione, in via Melfi. La madre del ragazzo ha telefonato ai carabinieri, che sono prontamente giunti sul posto. Gli uomini dell'Arma hanno provveduto a calmare gli animi, chiamando comunque anche i sanitari del '118' che, giunti sul posto con un'ambulanza, hanno medicato le ferite dell'uomo. Il ragazzo era in palese stato di alterazione alcolica, e proprio per questo era scaturita la lite con i genitori.

Gli stessi genitori, rassicurati dal supporto dei Carabinieri, sono stati invitati proprio da questi ultimi a non farsi scrupoli nel richiedere l’intervento del “112” qualora il figlio avesse reiterato la condotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento