Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Furto nel negozio di abbigliamento, sparite magliette per 1000 euro

Banda di sudamericani distrae i commessi e insaccano la merce in tasche nascoste negli ampi pantaloni

Nella serata dello scorso 4 luglio i carabinieri del Radiomobile hanno arrestato in flagranza due sudamericani, di 26 e 29 anni, e denunciato a piede libero una connazionale per furto in un negozio di abbigliamento. I due uomini, approfittando di tasche nascoste negli ampi pantaloni, erano entrati nella boutique facendo sparire magliette per un valore di circa 1000 euro mentre la donna distraeva i commessi. Il colpo è stato però scoperto e i responsabili del negozio hanno dato l'allarme facendo accorrere i carabinieri che hanno ammanetatto iil 26enne e il 29enne entrambi già noti alle forze dell'ordine. Processati per direttissima lunedì mattina, il giudice ha convalidato il fermo per poi rimetterli in libertà con l'obbligo di firma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel negozio di abbigliamento, sparite magliette per 1000 euro

RiminiToday è in caricamento