menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Teatro del Mare nelle mani della Compagnia teatrale Fratelli Di Taglia

Si è conclusa giovedì pomeriggio la procedura di affidamento, tramite bando di gara pubblico a “procedura aperta”, della gestione del teatro riccionese

La Compagnia teatrale Fratelli Di Taglia gestirà il Teatro del Mare di Riccione dal primo ottobre al 30 settembre 2014. Si è conclusa giovedì pomeriggio la procedura di affidamento, tramite bando di gara pubblico a “procedura aperta”, della gestione del teatro riccionese. Allo scadere del termine di presentazione delle offerte, fissato per le ore 13 di lunedì scorso, è risultata pervenuta una sola offerta, quella avanzata dalla Compagnia teatrale Fratelli Di Taglia di Riccione.

Il bando prevedeva una soglia economica a base d’asta di 115mila euro più Iva al 21 per cento, rispetto alla quale la Compagnia affidataria ha proposto un ribasso dello 0,10 per cento. Per la gestione del Teatro del Mare nel periodo che andrà dal 1° ottobre al 30 settembre 2014, l’Istituzione per la cultura corrisponderà alla Compagnia l’importo di euro 114.885 più IVA. In contropartita, la Compagnia affidataria si impegna a realizzare un cartellone teatrale e musicale, secondo linee guida concordate con l’Amministrazione comunale e riportate nel bando, sostenendo per intero i costi di gestione dell’immobile, e riservando al Comune dieci giornate nel corso dell’anno per iniziative promosse dagli stessi uffici comunali o da soggetti culturali sociali scolastici e del volontariato cittadino con patrocinio comunale.

L’aggiudicazione, avvenuta in via provvisoria, secondo la normativa, verrà formalizzata quanto prima con atto del Direttore dell’Istituzione per la cultura Cristian Amatori, presidente della commissione di gara. L’affidamento in gestione del teatro comunale è prorogabile di un altro anno. La Compagnia Fratelli Di Taglia ha assunto la gestione del Teatro del Mare nell’ottobre 2010, in seguito ad una analoga selezione pubblica; in quell’occasione vennero invitate dieci compagnie teatrali dell’ambito provinciale. Anche allora pervenne un’unica offerta, quella della compagnia teatrale riccionese, che ha curato dunque i programmi delle stagioni teatrali 2010-2013 del Teatro del Mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento