Si scolora il "giallo erotico" di via Coletti

E' probabilmente un infarto la causa del decesso del 62enne di Torriana avvenuto domenica sera in via Coletti. Nessun giallo a sfondo erotico insomma

E' probabilmente un infarto la causa del decesso del 62enne di Torriana avvenuto domenica sera in via Coletti. Nessun giallo a sfondo erotico insomma. L'indagine della Squadra Mobile di Rimini, diretta dal pm Gemma Gualdi, è destinata ad esser archiviata, a meno che non emergano nuovi particolari. L'inchiesta vede iscritto nel registro degli indagati un artigiano, titolare del contratto d'affitto del locale dove è morto il 62enne e che avrebbe dovuto ospitare la sede dell'impresa.

L'uomo potrebbe esser ascoltato dagli inquirenti per chiarire gli ultimi dettagli della vicenda. Quella sera erano presenti nell'ufficio, oltre alla vittima, anche l'imprenditore e la convivente romeno. Sembra che il 62enne sia morto nel cuore di un incontro amoroso. Ma l'autopsia, disposta dalla Procura, ha escluso fattori “esterni” per la morte del torrianese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento