Giuseppa Strano arriva a Rimini: "Sarò un Prefetto in mezzo alla gente"

Insediata nell'Ufficio Territoriale del Governo, il nuovo Prefetto della città ha già incontrato il sindaco Andrea Gnassi

"Sono contenta di essere a Rimini - ha esordito il nuovo Prefetto, Giuseppa Strano - una realtà effervescente che, come la mia città di origine, si affaccia sul mare". La nuova dirigente dell'Ufficio Territoriale del Governo, nella mattinata di martedì, ha voluto incontrare la stampa locale "per avviare una proficua collaborazione". "Questa mattina ho conosciuto il sindaco Gnassi - ha proseguito il Prefetto - il quale mi ha presentato una città che sta cambiando e che punta molto alla cultura. Il mio lavoro a Rimini inizierà con uno studio approfondito del territorio per capire i suoi punti di forza e le situazioni dove intervenire. Sarò un Prefetto in mezzo alla gente".

Nata a Catania, classe 1952, è laureata in giurisprudenza con abilitazione alla professione forense, ed ha iniziato la carriera alla Prefettura di Messina, dove fra l’altro è stata responsabile del servizio prevenzione e repressione delle tossicodipendenze, dirigente dell’ufficio provinciale di Protezione Civile e corrispondente dell’Alto Commissario per il coordinamento della lotta contro la delinquenza mafiosa. Nel 1991 ha diretto l’esercitazione di protezione civile denominata “Vulcano 91″ nella quale è stata effettuata l’evacuazione dell’isola di Vulcano nelle Eolie. E’ stata vice Prefetto Vicario a Modena, Lucca e Genova. E’ stata anche componente della commissione straordinaria per la gestione del Comune di Burgio, in Sicilia, sciolto per infiltrazioni della delinquenza mafiosa. 

Il nuovo Prefetto ha anche voluto salutare tutta la cittadinanza attraverso una lettera. "Sono venuta a Rimini da bambina, 'turista' in erma accompagnata dai miei genitori alla scoperta dell'Italia. Sono felice di tornarci, oggi, da cittafina. Vengo da una terra circandata dall'acqua, ma ho vissuto a lungo nella pianura padana. Amo il sole implacabile di questa Regione che sembra non tramontare mai nelle lunghe sere d'estate, la sua luce ora abbagliante ora velata di mistero, la sua a volte incompresa profonda bellezza: amo le intime e raccolte nebbie, che lasciano intravedere l'improvviso apparire di mura e castelli, simbolo e vestigio di storia e tradizione, la morbidezza delle colline e soprattutto... il mare con i suoi sempre mutevolo colori, i suoi odori, il suo rumore ora sommesso ora fragoroso. Ma amo anche le sfide della speculazione intellettuale, soprattutto quando la sua vivacità e forza si fonda su di una millenaria tradizione resa frizzante dalla capacità imprenditoriale. Le mie radici sono in una terra lontana, ma altrettanto ricca di cultura e diversa bellezza, il mio passato più prossimo è un po' più al nord; da oggi in poi allargherò i miei orizzonti, approfondendo la conoscenza di questa Terra, calandomi nella Vostra realtà, che d'ora in poi è anche la mia. Sono qui per mettermi al vostro fianco, a lavorare con voi, per cercare di contribuire a costruire un futuro comune, e continuare a rinsaldare sempre più il rapporto tra le Istituzioni locali e quelle centrali che con orgoglio rappresento. Sarò una di Voi, accanto a Voi, saprò ascoltare le Vostre voci e se mi delegherete sarò la fedele interprete dei Vostri bisogni e delle Vostre aspirazioni; gioiremo insieme per i traguardi che riusciremo a raggiungere e dividerò le Vostre pene e sofferenze se dovessimo essere chiamati ad affrontare eventuali difficoltà. Essere Prefetto in questa provincia di cultura, tradizioni millenarie, capacità d'innovazione e impresa è per me occasione di sprone, sono infatti stimolata a dare il meglio di me stessa e non perchè temo il Vostro giudizio, ma perchè voglio essere degna della stima di voi riminesi".

Il sindaco Andrea Gnassi ha incontrato Strano, a cui ha rivolto i migliori auguri per il nuovo incarico su questo territorio. Il primo cittadino ha voluto rinnovare al Prefetto l’impegno e la massima collaborazione del Comune di Rimini sui diversi fronti di intervento delle rispettive istituzioni. “In un momento di enormi cambiamenti - ha detto Gnassi- che molte volte portano a una frantumazione del quadro sociale e con un riassetto istituzionale ancora a metà del guado, diventa ancora più importante la collaborazione, il buon senso comune, l’aprirsi e non il chiudersi nelle rispettive competenze istituzionali. Con questo spirito e con questo metodo, siamo riusciti insieme negli ultimi anni a resistere prima e poi a reagire con forza alle varie problematiche territoriali; e questo spirito e questo metodo è la strada su cui anche in futuro il Comune di Rimini è intenzionato a impegnarsi e ad investire, con e insieme alla Prefettura. Tanto più in una realtà territorio come quella di Rimini che accumula caratteristiche uniche, a partire dall’essere allo stesso tempo borgo e metropoli”. Strano ha tenuto a sottolineare come tenesse particolarmente a questo primo incontro con il sindaco di Rimini, in un quadro di rispetto istituzionale che è la migliore garanzia per la tutela di questo territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

gnassi-prefetto-strano-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento