Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Green pass falso per salire sul treno, passeggero denunciato dalla Polfer

Il viaggiatore, cittadino straniero, ha mostrato al controllore un Qr riconducibile a un italiano venendo così smascherato e fatto scendere dal convoglio

Quando, alla richiesta del controllore, un passeggero libico 36enne che stava viaggiando su un Intercity ha mostrato il suo Green pass è stato immediatamente smascherato in quanto il documento era palesemente contraffatto. Il Qr, infatti, una volta scannerizzato ha mostrato i dati di un italiano mettendo in allerta il dipendente di Trenitalia che ha dato l'allarme facendo intervenire la Polfer di Rimini. Davanti alle divise il 36enne ha negato ogni cosa, compresa quella di aver mostrato il Green pass al controllore fornendo loro spontaneamente il cellulare. Gli agenti, quindi, hanno provveduto a controllare lo smartphone scoprendo nella galleria delle immagini ben 3 Qr tutti intestati ad altre persone. Messo alle strette, il passeggero non ha potuto far altro che ammettere gli addebiti sostenendo però che era certo di aver cancellato ogni prova dal cellulare. Il 36enne, quindi, è stato denunciato per sostituzione di persone e sanzionato per essere salito sul treno sprovvisto del passaporto vaccinale.
 

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass falso per salire sul treno, passeggero denunciato dalla Polfer

RiminiToday è in caricamento