menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I volontari della Croce rossa diventano Cavalieri della Repubblica e lanciano un appello

Marco Buono e Yvette Batantu Yanzege hanno ricevuto l'onorificenza per il loro impegno in prima linea contro il Covid

"Un'emozione immensa". Non trova quasi le parole il volontario della Croce rossa di Riccione Marco Buono che martedì è stato premiato al Quirinale dal Presidente Mattarella per l'impegno in prima linea nella lotta contro il Covid.

Marco è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana insieme alla collega riminese Yvette Batantu Yanzege. Un premio assegnato per il loro impegno nella battaglia contro il virus nei difficili mesi della scorsa primavera a Bergamo. Marco e Yvette hanno risposto subito all'appello lanciato dalla Lombardia e sono partiti con l'ambulanza per aiutare un territorio messo in ginocchio dal virus. 

"Poter scambiare alcune battute con il nostro Presidente è stato davvero emozionante, mi tremava la voce - continua Marco - non è una cosa da tutti i giorni. E' stata un'esperienza eccezionale. Devo dire poi che girando per Roma due giorni ho visto tutti indossare correttamente la mascherina e questo è un segnale importante. L'appello mio e di Yvette è di indossare correttamente e sempre la mascherina, è importante farlo ovunque ci si trova, solo così ci proteggiamo a vicenda e possiamo convivere con il virus fino a quando non arriverà il vaccino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento