Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Riccione / Piazzale Azzarita, 3

Il caldo dà alla testa, sorpreso a masturbarsi tranquillamente sulla panchina

E' stato necessario l'intervento dei carabinieri, allertati dai passanti, a far smettere il maniaco dai suoi giochi solitari

E' stato necessario l'intervento dei carabinieri, allertati dai passanti, a far smettere il maniaco dai suoi giochi solitari. In tanti, nel pomeriggio di martedì, sono stati costretti a seguire lo squallido spettacolo messo in scena da un 35enne leccese che, forse a causa del caldo, aveva perso la testa. Seduto su una panchina di piazzale Azzarita, a Riccione, si era abbassato i pantaloni iniziando a masturbarsi davanti a tutti. Arrivati sul posto, i militari dell'Arma lo hanno sorpreso ancora all'opera e, dopo averlo fatto ricomporre, lo hanno denunciato a piede libero per atti osceni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caldo dà alla testa, sorpreso a masturbarsi tranquillamente sulla panchina

RiminiToday è in caricamento