Il fiuto di Jago non perdona: trovate marijuana e cocaina occultata nelle siepi di Miramare

A Miramare sono state setacciate numerose vie e giardini pubblici anche con l’ausilio del personale dei cinofili aggregato e dal cane “Jago”, il cui fiuto ha permesso il rinvenimento e il successivo sequestro di un importante quantitativo di sostanza

Anche nella serata di ieri gli uomini della Polizia di Stato, al fine di prevenire e contrastare fenomeni di degrado urbano, reati contro la persona ed il patrimonio, lo spaccio di sostanze stupefacenti, nonché a verificare l’osservanza da parte di cittadini stranieri della vigente normativa inerente l’ingresso e la permanenza sul territorio nazionale, hanno effettuato alcuni controlli lungo le strade del Borgo Marina, senza tralasciare la stazione ferroviaria i parchi, la periferia e le altre aree verdi della città. I poliziotti inoltre, a seguito delle segnalazioni giunte da parte dei cittadini residenti in zona Miramare, hanno effettuato analoghi controlli nella zona interessata.

A Miramare sono state setacciate numerose vie e giardini pubblici anche con l’ausilio del personale dei cinofili aggregato e dal cane “Jago”, il cui fiuto ha permesso il rinvenimento e il successivo sequestro di un importante quantitativo di sostanza stupefacente - oltre 50 grammi totali - di diversa specie (marijuana, cocaina), già divisa in parti ben nascosta tra alcune siepi, occultata dagli spacciatori e pronta per essere smerciata. Gli equipaggi di Volante hanno effettuato controlli anche in zona Marina Centro, luogo della movida riminese, e rinvenuto della sostanza stupefacente occultata in parte tra la vegetazione, in parte sotto la sabbia e in parte sotto il sellino di una bicicletta parcheggiata, decine di dosi di sostanza stupefacente ben suddivise di “marijuana”, per un totale di oltre 70 grammi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento