menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
da sinistra a destra: il primo vicegovernatore del Distretto 108/A Nicola Nacchia, Ezio Angelini past Governatore, Raffaello Di Vito Governatore Distretto 108/A, Andrea Carnemolla Presidente Lions Club Valle del Conca e Stefano Pompei Presidente di Zona

da sinistra a destra: il primo vicegovernatore del Distretto 108/A Nicola Nacchia, Ezio Angelini past Governatore, Raffaello Di Vito Governatore Distretto 108/A, Andrea Carnemolla Presidente Lions Club Valle del Conca e Stefano Pompei Presidente di Zona

Il Lions Club Valle del Conca festeggia il 14esimo compleanno

In particolare dallo scorso maggio ad oggi sono stati donati 58mila euro attraverso il Club e ben 246.000 euro attraverso Ada Onlus

Salute, formazione scolastica, sostegno alle associazioni del territorio e alle istituzioni, valorizzazione delle eccellenze culturali, artistiche, sportive e service internazionali in aiuto delle popolazioni in via di sviluppo: sono i macrosettori su cui il Lions Club Valle del Conca si è prodigato durante l’anno lionistico 2013-2014. In particolare dallo scorso maggio ad oggi sono stati donati 58mila euro attraverso il Club e ben 246.000 euro attraverso Ada Onlus. Lo ha reso noto il Presidente del Club, Andrea Carnemolla in occasione della Charter Night, ovvero il festeggiamento del XIV anno del Club service della Valconca. Un gruppo coeso e in continua crescita, composto da oltre 50 soci, ai quali si aggiungono una decina di ragazzi del Leo Club attivi in raccolte fondi e organizzazione di iniziative a finalità sociale ed educativa.

“Cifre che fanno del Club service non solo uno dei più attivi in provincia di Rimini, - ha dichiarato il Governatore del Distretto 108/A Raffaele Di Vito - bensì uno dei più altruisti di tutto il distretto 108/A che si estende dalla Romagna fino al Molise passando attraverso Marche e Abruzzo. Questo è un Club operoso e propositivo, ma anche uno con un’età media giovane essendol’unico club in provincia di Rimini che può vantare un Leo Club, altrettanto vivace ed efficiente, basti pensare che la Presidentessa del Distretto Leo è una morcianese”.

A conferma di tutto ciò, due ingressi di nuovi soci e la premiazione dei ragazzi che, con il compimento del trentesimo anno d’età, sono a loro volta divenuti soci Lions. “I tempi non sono facili, la crisi morde, la fiduca è bassa. Noi, però, andiamo avanti ancor più motivati nel cercare di fare cose utili per chi vive sul nostro territorio e per chi ha bisogno – ha dichiarato Carnemolla  –. Il pensiero positivo ha animato e sta animando l’annata intrapresa. L’entusiasmo che abbiamo va testimoniato agendo. Abbiamo raggiunto eccellenti risultati, questo grazie alla disponibilità e generosità dei nostri soci e all'ottimo lavoro avviato dai presidenti che mi hanno preceduto”.

Sono state donate lavagne interattive e nuovo mobilio alle scuole dell’obbligo dell’Istituto scolastico della Valconca, sostenuto il neo avviato corso superiore in agraria, destinate borse di studio all’estero per l’ISISS Gobetti-De Gasperi, donati, grazie al Leo Club, 500 buoni pasto per i bimbi più bisognosi dell’asilo di Morciano, destinati circa 10.000 euro alle famiglie più bisognose della Valconca, destinati fondi per sostenere cure per malati e disabili, donati arredi per gli spazi verdi, donato un defibrillatore alla società calcistica di vallata e donato alla Croce Blu un fiat Doblò per trasporto disabili.

Nell’anno 2013-2014 invece il grande progetto di solidarietà per sostenere la costruzione di una scuola superiore da 600 posti a Karansi in Tanzania ha permesso di raccogliere oltre 178.000 euro. A questi si aggiungono numerose donazioni filantropiche a sostegno di eventi culturali e sociali, da Mangiar Sano alla Fiera di San Gregorio, dal festival A Passo d’Uomo al Concorso fotografico Città di Morciano, dalla regata ‘Marconi’ di Cattolica alla maratonina di beneficenza Morcianolonga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ragazzino terribile arrestato dopo un'escalation di furti e rapine

  • Cronaca

    La certificazione per l'Isee si può chiedere anche alle Poste

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento