Il Pd: "Dimezzare le tariffe dei parcometri per la stagione 2020"

"Un abbattimento delle tariffe incentiverebbe i nostri concittadini a recarsi nei negozi situati sugli assi commerciali principali della nostra città"

E’ passata una settimana dalla fine del lockdown dovuto all’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. "La ripartenza, come è normale che fosse, è stata lenta, probabilmente sarà graduale e anche differenziata per tipologia di attività - spiegano dal Pd di Riccione - Tutti i settori economici sono in sofferenza, a cominciare da quelli che in questo periodo avrebbero dovuto portare a regime le loro attività in vista dell’apertura della stagione turistica. Tra queste il commercio. A tal proposito ci sentiamo di avanzare una proposta concreta: dimezzare per la stagione 2020 le tariffe dei parcometri situati negli assi commerciali principali, estendendo tale provvedimento anche a ben delimitate aree nei dintorni degli stessi. Come è noto, in centri di media dimensione come lo è Riccione, vi è poca abitudine ad utilizzare i mezzi pubblici, privilegiando il trasporto privato; oggi ancor di più vista la ritrosìa delle persone a frequentare luoghi chiusi con altre persone vicine, come possono essere i bus".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un abbattimento delle tariffe incentiverebbe i nostri concittadini a recarsi nei negozi situati sugli assi commerciali principali della nostra città; inoltre proponiamo che per i mezzi elettrici l’abbattimento del costo del parcheggio sia totale - continuano i dem - Non sfugge il fatto che per attuare una tale proposta occorre anche individuare le necessarie coperture economiche, in quanto il bilancio comunale ne verrebbe a soffrire. Qualche giorno fa l’Assessore al bilancio ha comunicato che la sospensione per il 2020 del pagamento delle rate dei mutui, per effetto di una misura decisa dal Governo nazionale, comporterà per Riccione un risparmio di 1,5 milioni di euro e che lo stesso Comune di Riccione, aderendo alla opportunità di rinegoziare i mutui in corso, risparmierà sui tassi di interesse ulteriori 1,5 milioni. Parte di tali risorse possono essere utilizzate per implementare la proposta che avanziamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento