Cronaca Riccione

Il pusher pizzicato dai carabinieri con oltre 3 etti di eroina

Fermato per un controllo, nelle tasche del soggetto già noto alle forze dell'ordine era stata trovata una modica quantità di stupefacente

Nel pomeriggio di lunedì, durante una serie di controlli del territorio, i carabinieri di Riccione hanno notato un nordafricano che, con fare sospetto, si aggirava lungo le strade della Perla Verde. Fermato per identificarlo, nelle tasche dello straniero è spuntata una modica quantità di eroina ma, i militari dell'Arma, hanno deciso di controllare anche l'abitazione dell'uomo, poi identificato come un 47enne tunisino già noto alle forze dell'ordine. Nella casa del nordafricano sono spuntati 321 grammi della stessa sostanza trovata nelle sue tasche, e già suddivisi in dosi, oltre a un bilancino di precisione e 350 euro, ritenuti provento di spaccio, che hanno fatto scattare le manette ai polsi dell'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pusher pizzicato dai carabinieri con oltre 3 etti di eroina

RiminiToday è in caricamento