Il sindacato delle discoteche sensibilizza i giovani a restare a casa

Gianni Indino, presidente Silb dell’Emilia Romagna: “I ragazzi devono capire che rimanere a casa è l’ultimo modo per tornare presto a ballare”

Il Silb, Associazione Italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo, si unisce alla campagna #Iorestoacasa con l’iniziativa che sta facendo il giro dei portali di tutte le discoteche e dei locali da ballo e che vuole andare dritta ai giovani. Gli imprenditori del divertimento hanno ideato una locandina con un cuore al centro, quello della vita che pulsa e che trova nella gioia, nel divertimento, nel ballo, il proprio motore propulsore. Questo è il momento di un doveroso e necessario isolamento, ma per procedere insieme come una compagine unita dalla stessa corrente di energia, accanto all’hastag #Iorestoacasa c’è anche #ripartiamoinsieme, che vuole essere un segnale di speranza e unione.

“Abbiamo voluto lanciare questo messaggio diretto ai giovani – spiega Gianni Indino, presidente del Silb dell’Emilia Romagna – che viene condiviso e fatto girare su tutti i portali delle discoteche italiane. Una comunicazione semplice, che invita i ragazzi a rimanere a casa, unico modo per tornare presto a ballare. Dobbiamo stare tutti alle regole: abbiamo bisogno che tutti indistintamente le seguano. Per tornare a divertirci e a godere della musica insieme agli amici avremo tempo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Silb iorestoacasa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento