rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Il teatro chiuso diventa un "grand hotel" per gli sbandati

Tende da campeggio all'ingresso e nel parcheggio del "Novelli", saccopelisti che trasformano i muri in toilette pubbliche

Marina Centro nel degrado e, a due passi dallo storico Grand Hotel di Rimini, un "albergo" per sbandati che trasformano una delle zone più ricercate della città in una toilette pubblica il tutto sotto gli occhi di turisti e residenti. Nel fine settimana, infatti, il teatro "Novelli" ha visto variare la sua destinazione d'uso passando da spettacoli e convegni ad albergo per i senzatetto. L'ingresso è diventato una sorta di camping, con tanto di tenda opportunamente montata sotto la pensilina, mentre i meno fortunati che non hanno trovato posto al riparo si sono dovuti accontentare di una sistemazione più di fortuna nel parcheggio dove è comparsa una seconda "canadese". Decisamente peggio è andata al clochard munito solo di un sacco a pelo che ah dovuto accontentarsi di bivaccare a ridosso delle uscite di sicurezza del teatro. I campeggiatori improvvisati, lasciata la zona al termine del fine settimana, prima di andarsene hanno lasciato una serie di "ricordi" del loro passaggio trasformando gli angoli del teatro in una toilette pubblica dimenticandosi sul posto ovviamente anche rifiuti di ogni genere.

Degrado al teatro "Novelli"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il teatro chiuso diventa un "grand hotel" per gli sbandati

RiminiToday è in caricamento