rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Il Vistared funziona: dopo il primo anno crollate le infrazioni rilevate

I numeri delle infrazioni raccontano che l’azione di prevenzione, sicurezza e controllo del territorio funziona

Con l’installazione del VistaRed tra via Adriatica e viale Palermo/Potenza sono diventati due i dispositivi in funzione sul territorio di Riccione che controllano le infrazioni agli incroci semaforici. Dopo il primo, installato in viale Abruzzi in primavera, quello che è entrato in funzione il 22 ottobre ha già dimostrato l’efficacia degli strumenti di tutela e controllo della sicurezza stradale arrivando a registrare in un giorno della scorsa settimana zero infrazioni. Oltre a questo “record” positivo, si segnala che ci sono comunque giornate in cui le sanzioni sono state una o due, quindi ben al di sotto della media. Lo scorso anno la giunta ha deciso di sperimentare la rilevazione automatica delle infrazioni con un dispositivo di rilievo fotografico e video in alcuni incroci semaforici a più alto rischio di incidenti stradali.

Il VistaRed, che è in funzione 24 ore su 24 in entrambe le direzioni, non restituisce solo le foto in versione digitale ma anche il filmato, così da rendere ancora più chiaramente l’accertamento delle infrazioni. Se si considera che il flusso quotidiano di transiti sia in viale Abruzzi che in via Adriatica è di oltre 20.000 al giorno, è evidente la necessità, non solo di sanzionare chi non rispetta lo stop attraversando con il semaforo rosso, ma anche tentare di modificare, attraverso questo tipo di dissuasione, il comportamento irregolare e pericoloso degli automobilisti. I numeri delle infrazioni raccontano che l’azione di prevenzione, sicurezza e controllo del territorio funziona e riduce contestualmente e in maniera importante l’eventualità di provocare incidenti anche gravi.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Vistared funziona: dopo il primo anno crollate le infrazioni rilevate

RiminiToday è in caricamento