Paura al Fellini di Rimini, aereo finisce fuori pista durante l'atterraggio: nessun ferito

Un PA46 con quattro persone a bordo è finito fuori pista durante la fase d'atterraggio, fermandosi sull'area erbosa. Fortunatamente nessuno dei coinvolti è rimasto ferito

Paura nella tarda mattinata di mercoledì all'aeroporto Fellini di Rimini. Un PA46 con quattro persone a bordo è finito fuori pista durante la fase d'atterraggio, fermandosi sull'area erbosa. Fortunatamente nessuno dei coinvolti è rimasto ferito. Immediatamente sono scattate le procedure di soccorso. Per gli occupanti solo tanto spavento, come immediatamente accertato dai soccorritori. Lo scalo è rimasto chiuso fino alle 16.10 per consentire il recupero dell'aereo incidentato.

Quindi è tornato operativo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, in fase di atterraggio il comandante, una donna svizzera di quarant'anni, e' riuscito a controllare l'aereo che aveva subito l'esplosione di un pneumatico guidandolo fino a bordo pista. E' il secondo incidente aereo in poco più di un mese. Il 9 giugno scorso un Cirrus SR22 privato è incappato in una foratura durante la fase d'atterraggio dopo un volo di 15 minuti sul cielo di Rimini. Anche in quell'occasione nessuno degli occupati ha riportato conseguenze fisiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento