Individuato l'autore della feroce rapina di piazza Ferrari avvenuta a luglio

Armato di bastone, un foggiano 59enne picchiò un citadino marocchino in pieno centro storico. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, "lavora" anche come parcheggiatore abusivo nei pressi dell'ospedale

Nel corsa di una serie di controlli del territorio riminese, la squadra Mobile ha individuato e denunciato a piede libero un 59enne foggiano ritenuto essere l'autore di una feroce rapina avvenuta, lo scorso 14 luglio, in piazza Ferrari. In quella occasione, in seguito ad una violenta lite tra balordi, furono denunciate 3 persone e, ad avere la peggio, era stato un cittadino marocchino che, dopo essere stato preso a bastonate, era anche stato derubato del portafoglio. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, "lavorava" come parcheggiatore abusivo presso l'ospedale di Rimini.

La rapina segnò l’apice di una serie di fatti di cronaca nera che avevano interessato il centro storico per i quali, i residenti della zona, inviarono un esposto alle principali autorità cittadine e a seguito del quale furono intensificati i servizi e i controlli delle forze dell’ordine.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento