Innamorato, ma pur sempre un vandalo: imbrattate le mura di piazzetta Pirinela

Scritte spray sulle mura storiche della piazzetta Pirinela in via di riqualificazione e un nastro adesivo attaccato lungo il corrimano della nuova passerella pedonale che costeggia le mura del porto canale

Scritte spray sulle mura storiche della piazzetta Pirinela in via di riqualificazione e un nastro adesivo attaccato lungo il corrimano della nuova passerella pedonale che costeggia le mura del porto canale: i vandali sono tornati in azione questa notte sfogando la loro inciviltà nella zona del ponte di Tiberio. La scoperta è stata fatta questa mattina dai tecnici dell’impresa attualmente impegnata nei lavori di riqualificazione progetto Tiberio 4 che interessano il balcone aggettante della piazzetta Pirinela, nel Borgo San Giuliano. Una scritta spray con ‘dedica’ d’amore che l’Amministrazione si attiverà immediatamente per rimuovere in breve tempo, concordando le modalità con la competente Soprintendenza. Non contenti, i vandali – presumendo che siano stati gli stessi - hanno deciso di lasciare il segno anche alla passerella sospesa dal ponte di Tiberio costeggia le mura del porto, lato centro storico. In questo caso si sono ‘limitati’ ad applicare un nastro adesivo lungo il corrimano della passerella, che è stato rimosso in mattinata. L’Amministrazione Comunale condanna senza attenuanti chiunque si permetta di sfregiare i beni della collettività, oltretutto in un’area attualmente oggetto di riqualificazione, luogo vocato alla bellezza e alla cultura. Un gesto incivile, con conseguenti danni di tipo economico, che lascia amareggiati e arrabbiati. La Polizia Municipale è già stata allertata e sta lavorando per risalire ai responsabili, mentre si ricorda che con il completamento del progetto sarà installato un sistema di videosorveglianza per monitorare l’intera area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento