Inseguimento a folle velocità, nella fuga il malvivente sperona le auto

Tallonato dalle Volanti della polizia di Stato, il ladro a bordo di un veicolo rubato ha terminato la corsa nella zona della Grotta Rossa

Folle inseguimento, nella serata di giovedì, di un malvivente in fuga che nella sua corsa non ha esitato a speronare i veicoli che transitavano sulle strade. L'allarme è scattato verso le 19.30 in via Palmiri, a Rimini, quando uno straniero si è impossessato di un fiat Qubo lasciato aperto e acceso dal proprietario, un riminese 52enne, ed è scappato a bordo del mezzo. Il titolare, accortosi di quello che stava accadendo, ha cercato di pararsi davanti alla vettura ma è stato investito e scaraventato a terra per poi essere soccorso dal 118 e portato in ospedale per una serie di contusioni. Il malvivente è stato intercettato dagli agenti delle Volanti, invece di fermarsi il ladro ha spinto sull'acceleratore innescando una corsa a tutta velocità sulla Statale 16 Adriatica per poi immettersi sulla Consolare per San Marino mentre nel frattempo, sia le Volanti che i mezzi del Reparto prevenzione crimine della polizia di Stato presenti in città, hanno cercato di bloccare l'utilitaria. Il malvivente al volante del Qubo, nella sua fuga, non ha esitato a speronare i veicoli che gli si paravano davanti provocando una serie di piccoli incidenti. La folle corsa si è interrotta in via della Gazzella, nella zona della Grotta Rossa, quando gli agenti hanno a loro volta speronato la Fiat riuscendo a bloccarla. Al volante è stato trovato un 20enne slavo che è stato arrestato e portato in Questura per le pratiche di rito e dovrà rispondere delle accuse di tentato omicidio, per l'investimento, omissione di soccorso, fuga dopo un incidente e danneggiamento dei mezzi durante l'inseguimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento